elettronica

Segnali e segnali elettrici

Luca Sguanci
Segnali e segnali elettrici In generale un segnale è una funzione matematica che porta con sé informazioni su un fenomeno fisico. Un segnale elettrico in particolare rappresenta una qualsiasi grandezza fisica che varia nel tempo e fornisce informazioni sul comportamento di un fenomeno. Un sismogramma è la trascrizione su carta di un segnale meccanico associato a un terremoto (figura in alto), mentre l’andamento della temperatura nel tempo registrato da un sensore di temperatura è un segnale elettrico (figura in basso).

Microfono

Luca Sguanci
Invenzione del microfono I primi microfoni, che vennero sviluppati per la telefonia, sono stati i microfoni a carbone. Furono sviluppati alla fine dell'800 e la loro scoperta viene attribuita a David Edward Hughes (Inghilterra, metà del 1877), anche se il primo brevetto fu depositato da Thomas Edison negli Stati Uniti. Funzionamento di un microfono a carbone Il microfono a carbone è un trasduttore di pressione, ovvero sia un dispositivo in grado di trasformare il suono in un segnale elettrico.

Drogaggio del silicio

Luca Sguanci
Il silicio Il silicio (dal latino silex, selce) è un elemento chimico che ha come simbolo Si e numero atomico 14. E' stato scoperto nel 1787 da Antoine Lavoisier. Il silicio è il secondo elemento per abbondanza nella crosta terrestre (dopo l’ossigeno) e si stima che sia l’ottavo elemento per massa nell’universo. In natura il silicio non si presenta puro ma sotto forma di biossido di silicio, SiO2, e si può ricavare da questo seguendo diverse reazioni chimiche che permettono di ottenere diversi gradi di purezza.