elettro-magnetismo

Onde

Luca Sguanci
Audio di introduzione all'argomento Your browser does not support the audio element. Onde Un sasso cade in un lago, una corda viene fatta oscillare, un terremoto scuote la terra, tu mi parli e io ti ascolto, la radio diffonde musica: sono tutti esempi che coinvolgono le onde. Ma che cosa è un'onda? Le onde sono una perturbazione che si propaga attraverso un mezzo. Le onde sono in grado di trasferire energia senza trasferimento di materia.

Segnali e segnali elettrici

Luca Sguanci
Segnali e segnali elettrici In generale un segnale è una funzione matematica che porta con sé informazioni su un fenomeno fisico. Un segnale elettrico in particolare rappresenta una qualsiasi grandezza fisica che varia nel tempo e fornisce informazioni sul comportamento di un fenomeno. Un sismogramma è la trascrizione su carta di un segnale meccanico associato a un terremoto (figura in alto), mentre l’andamento della temperatura nel tempo registrato da un sensore di temperatura è un segnale elettrico (figura in basso).

Reti di telecomunicazioni

Luca Sguanci
Una rete di telecomunicazoni permette lo scambio di informazioni (dati) tra un insieme di dispositivi hardware, per esempio telefoni fissi, computer, cellulari, dispositivi IoT (Internet of Things). I dispositivi vengono connessi attraverso reti telefoniche, rete Internet cablata e comunicazioni wireless (senza fili). Il passaggio da una rete a un’altra avviene attraverso un dispositivo di commutazione, per es. una telefonata fatta da un cellulare e destinata a un telefono fisso raggiunge prima la stazione radio più vicina al cellulare per poi essere inoltrata sulla rete fissa.

Magnetismo e elettromagnetismo

Luca Sguanci
Magnetismo In fisica il magnetismo è quel fenomeno per cui alcuni materiali sono in grado di attrarre ferro e altri elementi metallici. Nel 600 aC Talete di Mileto descrive la particolare proprietà di alcune rocce che erano in grado di attrarre pezzi di ferro. Queste rocce si trovavano in Grecia nella regione di Magnesia, da cui il nome della roccia, magnetite (Fe3O4 è un ossido di ferro), e quello del fenomeno: magnetismo.

Fotografia

Luca Sguanci
Fotografia e macchina fotografica Il termine fotografia deriva dai termini greci phos e graphé, e significa scrittura con la luce. La luce è un'onda elettromagnetica e lo spettro del visibile ha una frequenza di circa 1015 Hz. La macchina fotografica è un dispositivo in grado di fissare un’immagine su un supporto. Storicamente nella fotografia analogica il supporto è un supporto analogico, ovvero sia un’emulsione chimica in cui i sali di alcuni elementi (cristalli di cloruro e bromuro di argento) sono in grado di reagire all’esposizione alla luce per aggregarsi e formare l’analogo chimico di un’immagine.

Telegrafo e Radio

Luca Sguanci
Per un’introduzione ai segnali elettrici, si veda il post segnali e segnali elettrici. Telegrafia La telegrafia, ovvero sia la trasmissione di segnali a distanza, avviene da tempi remoti, basti pensare alla trasmissione di un messaggio codificato attraverso un raggio di luce riflesso per mezzo di uno specchio, oppure ai segnali di fumo. Nel 1767 la Royal Society inglese introduce il telegrafo ottico e nel 1791, in Francia, i fratelli Chappe crearono la prima torre di segnalazione a distanza, utilizzando pannelli riflettenti bianchi e neri, orologi, telescopi e un sistema di codici per la trasmissione di messaggi.