classi seconde

Informatica

Luca Sguanci
Partiamo dal computer Che cosa è un computer? Un computer è una macchina programmabile capace di eseguire un insieme di operazioni aritmetiche e logiche in maniera automatica. Pensiamo adesso a una calcolatrice e domandiamoci se questa è un computer: la risposta è negativa, infatti la calcolatrice esegue in automatico una serie di compiti ma non può essere istruita a svolgerne di nuovi; non è questo il caso di uno smartphone per cui si possono creare nuove app e neppure quello di uno smartwatch o di un frigorifero intelligente (AI-based) che con un po' di abilità possono essere riprogrammati per svolgere nuovi compiti.

Programmazione

Luca Sguanci
Algoritmo Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari. Un esempio di algoritmo è la ricetta per fare una torta. Che cosa è un programma? Un programma è un insieme di istruzioni che un computer è in grado di comprendere e eseguire. Un programma traduce un algoritmo in un linguaggio comprensibile da un computer e deve essere scritto in un linguaggio di programmazione attraverso la scrittura del codice sorgente.

Pi greco, π

Luca Sguanci
Pi greco, Wislawa Szymborska È degno di ammirazione il Pi greco tre virgola uno quattro uno. Anche tutte le sue cifre successive sono iniziali, cinque nove due, poiché non finisce mai. [...] Il serpente più lungo della terra dopo vari metri si interrompe. Lo stesso, anche se un po' dopo, fanno i serpenti delle fiabe. Il corteo di cifre che compongono il Pi greco non si ferma sul bordo della pagina, È capace di srotolarsi sul tavolo, nell'aria, attraverso il muro, la foglia, il nido, le nuvole, diritto fino al cielo, per quanto è gonfio e senza fondo il cielo.

Programmazione in C

Luca Sguanci
La maggior parte dei microcontrollori e dei dispositivi embedded sono programmati in C, un linguaggio di programmazione sviluppato nei Bell Labs da Dennis Ritchie tra il 1972 e il 1973. Hello world IL primo programma che possiamo scrivere è il classico Hello world #include <stdio.h> main(void) { printf("Hello world!") } Variabili e tipi di dato In generale un programma elabora delle informazioni ed è utile poter memorizzare questi informazioni in alcuni cassetti della memoria.

Segnali e segnali elettrici

Luca Sguanci
Segnali e segnali elettrici In generale un segnale è una funzione matematica che porta con sé informazioni su un fenomeno fisico. Un segnale elettrico in particolare rappresenta una qualsiasi grandezza fisica che varia nel tempo e fornisce informazioni sul comportamento di un fenomeno. Un sismogramma è la trascrizione su carta di un segnale meccanico associato a un terremoto (figura in alto), mentre l’andamento della temperatura nel tempo registrato da un sensore di temperatura è un segnale elettrico (figura in basso).

Movimento e Forze

Luca Sguanci
Movimento e posizione Per determinare la posizione di un corpo dobbiamo introdurre un sistema di riferimento. consideriamo per esempio il vagone di un treno che si muove lungo un binario dritto, come possiamo descrivere la sua posizione? Per prima cosa dobbiamo fissare un punto rispetto a cui misurarla, l'origine del sistema di riferimento, quindi misurare la distanza del vagone da questo punto. In generale per determianre la posizione di un corpo dobbiamo tracciare la retta che congiunge l’origine del sistema di riferimento con il corpo e poi misurare la distanza del corpo dall’origine.

Microcontrollori (MCU)

Luca Sguanci
Microcontrollori – MCU MicroController Unit Un micro-controllore (MCU MicroController Unit) è un piccolo computer che risiede in un singolo circuito integrato. Un microcontrollore può essere inserito all’interno di un dispositivo oppure essere integrato in una scheda di prototipazione insieme a altri componenti e a delle periferiche di input/output programmabili: questo è il caso della piattaforma Arduino. Analogie e differenze tra microcontrollori e computer Che vuol dire che un microcontrollore è un piccolo computer?

RSU

Luca Sguanci
Il problema dei rifiuti Per affrontare il problema dei rifiuti soffermiamoci un attimo su alcune domande: dove possiamo metterli? quanta energia è necessaria per smaltirli? quale è l’impatto sulla salute e l’ambiente? Il problema dell’accumulo di rifiuti nasce con il successo economico e la rapida urbanizzazione; di conseguenza, con l’aumentare del tasso di urbanizzazione in molti paesi in via di sviluppo, è un fenomeno che può risultare in rapida crescita.

Algebra di Boole

Luca Sguanci
Insiemi Un insieme è una collezione (non ordinata) di oggetti, chiamati elementi dell’insieme. X = { cane, patata, 3, mario } X = { 2, 9, 7, 5, 11, ... } A volte un insieme è determinato da una proprietà, nel senso che gli elementi che appartengono all’insieme hanno (godono) della proprietà P. X = { x t.c. x ha la proprietà P } per es. l’insieme dei numeri pari

Poliedri

Luca Sguanci
Poligoni Un poligono è una figura geometrica piana delimitata da una linea spezzata chiusa. Poliedri Un poliedro è un solido delimitato da un numero finito di facce piane poligonali. I poligoni sono le facce del poliedro. I lati delle facce sono gli spigoli del poliedro; per definizione, uno spigolo appartiene contemporaneamente a due facce distinte. I vertici delle facce (cioè le estremità degli spigoli) sono i vertici del poliedro.